Tecnologia

in caricamento...

Malattia di Huntington, si punta sugli "scotch molecolari"

L'ultima frontiera della ricerca guarda alla possibilità costruire frammenti di Dna in laboratorio che, somministrati, sono in grado di riconoscere il gene responsabile della malattia, legarsi ad esso e 'silenziarlo'. Lo racconta Elena Cattaneo, Professoressa Ordinaria e ricercatrice dell'Università Statale di Milano. E spiega il senso del finanziamento alla ricerca in un settore come questo.


Servizio di Tiziana Moriconi e Andrea Lattanzi

in caricamento...

VideopubblicitĂ 

    in caricamento...