Da Rovereto a Capo Nord in bici: la sfida di un ultracyclist di Ivrea

Quattromilacinquecento chilometri. Da Rovereto fino a Capo Nord. Un viaggio attraverso l’Europa e una prova di ciclismo estrema. È la “North Cape 4000” un’avventura di ultracycling alla quale ogni anno partecipano professionisti e appassionati. Tra le quasi duecento persone che si sono cimentate con il tracciato dell’edizione 2021 c’è anche Luca Quattrocchi, originario di Ivrea e bolognese d’adozione. Quattrocchi ha pedalato per 16 giorni 2 ore e 53 minuti visto paesaggi meravigliosi e conosciuto persone diverse. Un’impresa faticosa, ma gratificante: non la prima (l’ultracyclist ha più volte attraversato l’Italia, da Ivrea alla Sicilia) e non l’ultima perché potrebbe cimentarsi con altre gare estreme come la Transiberica, 3300 km tra Spagna e Portogallo,una molto affascinante in Kirghistan, e poi il sogno  di ogni rider: la Race Across America, dal Pacifico all'Atlantico.

Video a cura di Martina Tartaglino

ALTRO ARTICOLO

Gli altri video di Sport