Marracash e Cartabia incontrano i ragazzi di Kayros: "Abbiate il coraggio di essere voi stessi"

"Non temo la morte ma ho paura di non vivere". Una delle frasi più conosciute dell’ultimo album di Marracash 'Noi, loro, gli altri' tratta dalla canzone ‘Dubbi’ del rapper milanese è stata argomento di dibattito durante l'incontro alla comunità Kayros di Vimodrone tra l'artista e la ministra della Giustizia Marta Cartabia. I due si sono conosciuti in occasione della presentazione del libro 'Non sono un bullo': la storia di Daniel Zaccaro, protagonista del racconto scritto da Andrea Franzoso, che ripercorre i turbolenti anni vissuti tra carceri e comunità fino all'incontro con il fondatore della comunità don Claudio Burgio che segnerà una svolta nel suo percorso riabilitativo. Marracash e la ministra hanno incontrato i ragazzi della comunità, conosciuta anche per essere stata la casa di altri rapper emergenti come Baby Gang e Rondo da sosa. "Marracash capisce questi ragazzi perché sa da dove viene quel grido e sa da dove arrivano quelle canzoni" dice don Claudio a margine dell'incontro.

Di Daniele Alberti

Gli altri video di Spettacoli