Vertice - migranti a Trieste, Dipiazza e Fontanini: "Tendopoli nelle caserme e presidiare confini"

TRIESTE I sindaci di Trieste e di Udine, rispettivamente Roberto Dipiazza e Pietro Fontanini, esprimono i loro pareri  sul problema immigrazione in attesa dell'arrivo della ministra Luciana Lamorgese in Prefettura a Trieste, dove è fissato questa mattina, martedì 8 settembre, il maxi vertice per discutere appunto di emergenza migratoria con le rappresentanze del territorio.  Per affrontare l'ondata migratoria Dipiazza suggerisce di allestire tendopoli nelle caserme che non mancano nel territorio. "In Fvg abbiamo più terreno a disposizione di quanto ce ne sia al Sud, dove risultano soluzioni più adatte le navi - aggiunge Fontanini -. Ma noi dobbiamo soprattutto presidiare i confini per fermare i migranti prima che entrino". L'articolo

Gli altri video di Politica