M5S, Conte: "Proporrò nuovo statuto ma no forma partito tradizionale con correnti interne"

"Proporrò un nuovo Statuto, che non dimentichi quei punti`leggeri´ del Movimento, ma dobbiamo avere un chiaro assetto interno, con ripartizione inequivoca di competenze e ruoli, che ci aiuti a definire la  linea politica e l'azione". Parla così Giuseppe Conte in apertira dell'assemblea degli eletti M5S. È importante "evitare di ricadere nei limiti della forma-partito tradizionali", spiega. "Avremo regole rigorose che contrasteranno la formazione di correnti interne che inevitabilmente finiscono per cristallizzare sfere d'influenza e posizioni di potere"
 
A cura di Camilla Romana Bruno

Gli altri video di Politica