Covid, la stretta di Conte sui migranti: "Subito rimpatri per non vanificare nostri sacrifici"

Non possiamo tollerare che si entri in  Italia in modo irregolare e non possiamo permettere che i sacrifici fatti dal Paese per la crisi Covid siano vanificati". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte nel corso del punto stampa da Cerignola (Foggia). "Dobbiamo intensificare i rimpatri", ha aggiunto. Dobbiamo essere duri e inflessibili, stiamo collaborando che le autorità tunisine, è quella la strada. Io stesso ho scritto al presidente tunisino una lettera l'altro ieri e sono contento che abbia fatto visita ai porti. Dobbiamo contrastare i traffici e gli incrementi degli utili da parte dei gruppi criminali. Dobbiamo intensificare i rimpatri" - ha sottolineato il premier
 
di Tatiana Bellizzi

Gli altri video di Politica