Politica

in caricamento...

Manovra, il ministro Provenzano: "Di Maio e Renzi ripassino l'accordo. Boschi e Bellanova rispettino il Pd"

"La manovra non cambierà, oggi in consiglio dei ministri ci sarà solo un chiarimento - dice il ministro per il Sud Giuseppe Provenzano in un'intervista a Circo Massimo, su Radio Capital -. Non possiamo replicare un film già visto nei 14 mesi precedenti, altrimenti si dica chiaramente che qualcuno immagina il governo come un campo di battaglia in cui piantare le bandierine". Un asse Di Maio-Renzi contro il premier Conte? "Invito a evitare di sopravvalutare se stessi: questo governo può essere fatto cadere da chiunque, bastano cinque senatori".

 

Due ex dem, passate a Italia Viva, hanno attaccato il Pd: Maria Elena Boschi lo ha definito "partito delle tasse", mentre la ministra Teresa Bellanova ha parlato di "bande armate interne". "Chi è stato eletto parlamentare e nominato ministro grazie al Pd dovrebbe avere un po' di rispetto - commenta il ministro per il Sud -. A Boschi dico che noi abbiamo abbassato le tasse, a Bellanova che dovrebbe riflettere su cosa abbia significato per questo paese avere delle bande armate. Dobbiamo misurare le parole". E la manifestazione di Salvini? "Quando vedo neofascisti in piazza non sorrido mai", chiude Provenzano.

 

Intervista di Massimo Giannini e Oscar Giannino

Circo Massimo va in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 6,30 alle 9

in caricamento...

Videopubblicità

    in caricamento...