Suez, la gigantesca portacontainer Ever Given riattraversa il canale: questa volta non si incastra

La gigantesca nave portacontainer Ever Given, che ha bloccato il canale di Suez per sei giorni a marzo scorso, ha attraversato il corso d'acqua ieri per la prima volta da quando ha lasciato l'Egitto dopo l'incidente. La nave, in rotta dal Regno Unito alla Cina, ha attraversato il canale in convoglio con altre 26 navi in navigazione dal Mar Mediterraneo al Mar Rosso, ha affermato in una nota l'Autorità del Canale di Suez (SCA). Altre 36 navi hanno attraversato il corso d'acqua da sud. Un gruppo di piloti senior della SCA e due rimorchiatori hanno scortato l'Ever Given durante il suo viaggio attraverso il canale, ha detto l'autorità in una nota. La nave, una delle più grandi navi portacontainer del mondo, era rimasta incastrata di traverso al canale a causa del forte vento il 23 marzo, bloccando il traffico in entrambe le direzioni e bloccando il commercio globale. Una volta sbloccata, la nave di 400 metri aveva lasciato l'Egitto il 7 luglio, 106 giorni dopo essersi incuneata nella sezione meridionale del corso d'acqua. L'Egitto ha rilasciato l'Ever Given dopo lunghe trattative e un accordo segreto raggiunto tra la SCA e i proprietari e gli assicuratori della nave. È arrivato nel porto olandese di Rotterdam il 29 luglio prima di dirigersi a Felixstowe, in Inghilterra. Circa il 15% del traffico marittimo mondiale transita nel Canale di Suez, la rotta marittima più breve tra Europa e Asia. Il viaggio di venerdì attraverso il canale è stato il 22esimo dell'Ever Given's nel corso d'acqua.

Gli altri video di Mondo