Altri video da Mondo

in caricamento...

Iran: le donne tornano allo stadio dopo 40 anni, ma la tribuna sembra una gabbia

Almeno 40 donne sono state arrestate in Iran dall'inizio del 2018. Il motivo? Aver cercato di entrare in uno stadio. Ma adesso finalmente la situazione è cambiata: in occasione della partita Iran-Cambogia, valida per le qualificazioni ai prossimi Mondiali di calcio, circa tremila biglietti sono stati venduti alle tifose. La svolta è avvenuta grazie alle pressioni della Fifa sul governo iraniano, dopo la tragica morte di una tifosa a settembre 2019. È la prima volta da quarant'anni che un numero così alto di donne accede a uno stadio. Dal 1979, anno della rivoluzione islamica, ad oggi, le donne sono state costrette a guardare le partite da casa o  nei bar, e spesso si sono introdotte illegalmente negli stadi travestite da uomini. In passato ci sono state eccezioni al divieto, ma rare e isolate. Come per i mondiali 2018, quando era stato concesso uno strappo alla regola per guardar giocare la partita Iran-Spagna, ma su un maxi-schermo.
 
A cura di Roberta Lancellotti

in caricamento...

in caricamento...

Videopubblicità

    in caricamento...