Congo, i corpi di Attanasio e Iacovacci rientrati in Italia: l'arrivo a Ciampino

L'aereo di Stato con a bordo le salme i dell'ambasciatore Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci, uccisi in Congo, è atterrato all'aeroporto militare di Ciampino a Roma. Ad accogliere sulla pista i due feretri erano presenti il presidente del Consiglio Mario Draghi, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e il ministro della Difesa Lorenzo Guerini, oltre a un picchetto militare interforze.

Di Francesco Giovannetti

Gli altri video di Mondo