Altri video da Mondo

Ambasciata Usa a Gerusalemme, Rampini: "Trump l'antipolitico per eccellenza"

Donald Trump ha annunciato lo spostamento dell'ambasciata Usa da Tel Aviv a Gerusalemme spiegando che "lui le promesse elettorali le mantiene, non fa come altri, che avevano preso lo stesso impegno senza rispettarlo". Ed è vero, lui è "diverso". Ma "sta pagando i suoi debiti elettorali come tutti i politici". Li paga a un certo elettorato che fa parte della comunità ebraica, al primo ministro isreliano Netanyahu, che l'ha sostenuto, e anche agli evangelici integralisti". La parte "meno credibile" del suo discorso è l'impegno per un accordo di pace, un piano nelle mani di suo genero appare piuttosto "improbabile", viste le reazioni del mondo arabo all'annuncio.

Il commento di Federico Rampini

1
1
1

Videopubblicità