Thiesi, zio Tommaso a 94 anni canta "sos tres res"

THIESI. La storica boghe di zio Tommaso Soro che, a novantaquattro anni se pur con qualche acciacco ha voluto partecipare cantando con il gruppo a tenore in ricordo dei vecchi tempi. È stata un'epifania all'insegna della tradizione con il canto unico e originale di Thiesi "sos tres res e Gesus in allegria" eseguito dal tenore Santu Juanne. Ogni anno dal 1988, in pieno rispetto della tradizione locale, il gruppo a tenore Su Cunsonu Santu Juanne de Thiesi ha percorso le vie del paese, facendo brevi soste nelle case dove esegue un canto che ricorda la visita dei Re Magi a Gesù Bambino, con un rito molto suggestivo e particolare: il canto de Sos Tres Res. Il rito prevede una serie di visite alle case di alcune delle famiglie di giovani sposi o anziani con problemi di salute, senza che le stesse siano in precedenza informate. Quest'anno Il gruppo composto da "sa oghe" Nino Uneddu, "su basciu" Salvatore Canu, "sa contra" Leonardo Vargiu, "sa mesaoghe" Gavino Chighine, insieme a Giovanni Antonio Brancazzu e Elia Mannu (ventenne), ha scelto zio Tommaso Soro. (d.d.)

Gli altri video di Cronaca locale