Sassari, il racconto del mediatore culturale senegalese che ha bloccato un rapinatore

SASSARI. Elhadji Seck è un mediatore culturale senegalese di 36 anni, vive a Sassari da dieci e giovedì pomeriggio affrontare un malvivente con un coltellaccio da cucina in mano che aveva appena aggredito una donna nella parte bassa di via Turritana, strappandole la borsetta, gli è sembrata la cosa più normale del mondo. Il rapinatore è fuggito dopo una breve colluttazione, lasciando per terra la borsa che è stata restituita alla proprietaria. Nel video l'uomo racconta l'accaduto (videoservizio di luca fiori).
 
Il servizio sul giornale in edicola e nella versione digitale

Gli altri video di Cronaca locale