Sassari, i Candelieri prendono vita con la realtà aumentata

SASSARI. Inaugurata l'installazione in Porta Sant'Antonio. Nardi (Unesco): «Grazie alla tecnologia, Sassari collega il passato al futuro e consente di vivere la Faradda anche quando è sospesa». Ieri, sabato 12, si è svolta la giornata organizzata dal Comune con la prima tappa di un percorso per celebrare l'essenza dei Candelieri. È vero che il maltempo non ha aiutato, tanto che l'inaugurazione del grande cartellone in porta Sant'Antonio sulla facciata dell'ex hotel Turritania, prevista per la mattinata, è slittata alla sera. Ma chi ha partecipato si è divertito davvero, scaricando la app Bepart sullo smartphone o sul tablet, a entrare nel mondo virtuale dei Candelieri. Merito dell'idea del gruppo di giovani architetti, artisti, informatici e professionisti Landworks che dopo aver già dato dimostrazione di cosa sa fare con la realtà aumentata all'Argentiera, inventando il primo museo minerario a cielo aperto in realtà aumentata, per Sassari ha doppiato con un'altra invenzione identitaria. (video Ivan Nuvoli)

Gli altri video di Cronaca locale