Sassari, gli staffettisti della Brigata Sassari celebrano il centesimo anniversario del Milite Ignoto

SASSARI. Sì è svolta in piazza Castello, di fronte alla caserma La Marmora, la partenza della staffetta per il centesimo anniversario del Milite Ignoto. Dopo la deposizione di una corona d'alloro sotto al monumento della Brigata Sassari in onore ai caduti, alla presenza delle autorità locali, la staffetta ha preso il via. La manifestazione sportiva è organizzata dal Comando Forze Operative Sud e dura ventiquattro ore. Gli staffettisti della Brigata Sassari, della sua associazione sportiva dilettantistica e della Fidal, infatti, correranno per tutta la mattina tra le vie del centro di Sassari, nel pomeriggio si sposteranno sulla Buddi Buddi e di sera allo stadio Dei Pini - Tonino Siddi. Domattina ritorno in piazza Castello ed esibizione della banda. Alla partenza ha preso parte il comandante della Brigata Sassari, il generale Giuseppe Bossa: "Iniziativa fondamentale, perché il ricordo di questo evento rappresenta un qualcosa da custodire sia come forze armate che da condividere con la comunità - queste le sue parole -, il Milite Ignoto ci ricorda i valori da continuare a portare in alto nelle nuove generazioni".
(a cura di Paolo Ardovino, video di Mauro Chessa)

Gli altri video di Cronaca locale