Sassari, cerimonia in piazza Paul Harris per ricordare le vittime dell'attentato di Nassiryia

Sassari. Toccante cerimonia sotto la pioggia stamattina a Sassari in piazza Paul Harris per ricordare le vittime dell’attentato di Nassiria. Alla commemorazione dei caduti, organizzata dal Club Rotary Sassari Nord, erano presenti il presidente del consiglio regionale Michele Pais, il sindaco di Sassari Nanni Campus e le autorità militari del territorio. Il 12 novembre del 2003 a Nassiriya, in Iraq, un camion cisterna pieno di esplosivo scoppiò davanti alla base Msu italiana dei carabinieri provocando la morte di 28 persone, tra carabinieri, militari e civili. Il bilancio è terribile: diciannove italiani e nove iracheni persero la vita nell'attentato. Sono passati 18 anni da quella terribile giornata nella quale morirono cinque militari dell'esercito, dodici carabinieri e due civili. Stamattina a Sassari è stata deposta una corona d’alloro davanti alla lapide all’ingresso della città che ricorda i caduti. (luca fiori, video mauro chessa)

Gli altri video di Cronaca locale