Porto Torres, un corteo per chiedere giustizia per Mario Sedda

PORTO TORRES. Un corteo per ricordare il 40esimo compleanno di Mario Sedda,  il giovane i Porto Torres ucciso l'anno scorso  e per chiedere giustizia. Il corteo è partito da piazza Umberto I, presente anche il sindaco Massimo Mulas e la vice Simona Fois, e in prima fila c'era Eleonora Sedda, sorella della vittima. Il corteo si è fermato davanti al luogo dove venne ucciso Mario, e un amico del Pangea ha letto una poesia di Mario Sedda e un pensiero personale sulla sua vena artistica. (g. m.)

Gli altri video di Cronaca locale