Penisola del Sinis, dopo 40 anni in un acquario la tartaruga Genoveffa ritrova la libertà

ORISTANO. Ieri mattina, sabato 9 ottobre, quattro esemplari adulti di Caretta Caretta sono stati liberati durante  un evento, organizzato dal CReS tramite l’Area Marina Protetta Penisola del Sinis Isola di Mal di Ventre: si tratta di Genoveffa, Gavino, Elettra e Azzurra. Nel video, la liberazione di Genoveffa, rimasta per oltre 30 anni esposta al pubblico nell'acquario di Alghero. Ora, finalmente, questo splendido esemplare ha ritrovato la libertà perduta. Ringraziamo Joseph Vargiu e Andrea Camedda per questo video.

Gli altri video di Cronaca locale