Olbia, l'auto puzza troppo di benzina: la finanza scopre un'enorme quantità di droga

OLBIA. Oltre 800 chili di marijuana, un chilo e 100 grammi di cocaina, circa 150.000 euro in contanti, due impianti per la coltivazione dello stupefacente e oltre 100 piante di marijuana, con il conseguente arresto di un calabrese residente a Roma scoperto con la droga al porto dell'Isola Bianca e il fermo di due persone residenti in provincia di Cagliari. È il bilancio di un'operazione della guardia di finanza dei comandi provinciali di Sassari e Roma coordinata dal procuratore di Tempio Domenico Fiordalisi. A insospettire i finanzieri è stato il forte odore di benzina all'interno dell'auto di un 40enne sbarcato a Olbia.

L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale