Marijuana per 5 milioni di euro, maxi sequestro nell'Oristanese

ORISTANO. Piantine di marijuana modificate geneticamente per innalzarne il principio attivo ed evitare una eccessiva crescita in altezza, così da nascoderle a droni o elicotteri, ma rapida, un'immensa coltivazione con quasi 9mila piante, disposte su quasi tre ettari di terreno, pronte per essere tagliate, essiccate e vendute in Sardegna e Lazio. Immessa sul mercato e venduta al dettaglio, la cannabis avrebbe fruttato agli spacciatori circa 5 milioni di euro. Lo hanno scoperto gli agenti della Squadra mobile di Oristano in località Sau Caria a Santa Giusta. Sequestrate complessivamente 8.860 piante e 350 chili di marijuana già tagliata. Cinque le persone arrestate per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

Gli altri video di Cronaca locale