Johnny lo Zingaro catturato nella campagna di Sassari

Sassari. Nella fuga lo ha aiutato un uomo di Sassari. In un primo momento si era detto che fosse una persona di origine Sinti, come lo è lui, Giuseppe Mastini, 60 anni, ergastolano noto col soprannome di Johnny lo Zingaro. "Johnny" è scappato dal carcere di Bancali il 6 settembre a conclusione di un permesso premio, come già fece nel 1987, è stato trovato dalla squadra mobile di Sassari in una casa nella campagna di Taniga. Nei 24 mesi di latitanza negli anni Ottanta uccise una guardia giurata e sequestrò una donna, ferì un carabiniere e commise vari furti e rapine. Un'altra evasione risale al 2017, dal carcere in provincia di Cuneo. Il presunto complice ora è indagato per favoreggiamento.
(video a cura di Ivan Nuvoli)

L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale