Dai banchi di scuola alla cloche di un aereo militare: la fantastica esperienza degli studenti di Sassari

ALGHERO. Dopo la parte teorica, finalmente sono potuti salire a bordo dei cinque Siai Marchetti S208M dell'aeronautica militare e, molti di loro, hanno potuto pilotare per lunghi tratti sopra le meravigliose coste di Alghero. 180 studenti di sei istituti sassaresi (Pellegrini, Devilla, Canopoleno, Marconi, Ipsar e Angioy) hanno vissuto un'esperienza straordinaria, grazie a un accordo tra l'Aeronautica militare con il ministero dell'Istruzione e dell'Università. Da lunedì a oggi, tutti hanno potuto provare la magia del volo insieme ai piloti istruttori di volo del 60esimo stormo dell'aeronautica militare di Guidonia. E domani, giovedì 19 maggio, i due studenti che si sono distinti durante i corsi, verranno premiati e potranno partecipare a uno stage a Guidonia e potranno volare su un aliante Twin Astir. Oggi siamo saliti a bordo con uno studente algherese che frequenta il Devilla di Sassari, Valerio Zanda, 17 anni. Appassionato di droni e riprese video cinematografiche (ne vorrebbe fare un mestiere). Valerio ha pilotato per lunghi tratti, decollando e atterrando sotto il controllo del comandante. «Sicuramente è stata un'esperienza unica, per pochi e che rimane nella mente - commenta Valerio -. Il team dell'aeronautica è stato eccellente nel ruolo di insegnate risultando più divertente e interessante di molte lezioni scolastiche anche trattando temi difficili». (a cura di Federico Spano)

Gli altri video di Cronaca locale