Bomba contro il municipio a Quartu, analisi su filmati e frammenti

QUARTU. Non era di elevato potenziale l'ordigno artigianale fatto esplodere sul retro del palazzo municipale di Quartu Sant'Elena nell'area metropolitana di Cagliari a tre giorni dal voto. I frammenti della bomba sono stati prelevati dagli specialisti della scientifica che si occuperanno di analizzarli a caccia di elementi utili alle indagini. L'attività investigativa è condotta dagli agenti della Digos. In queste ore sono stati prelevati i filmati delle telecamere della zona che potrebbero aver ripreso l'esplosione, ma soprattutto chi ha piazzato l'ordigno dietro il Comune. Cinque anni fa, proprio alla vigilia delle elezioni, un ordigno simile, anche se con un potenziale più elevato, era stato fatto esplodere proprio nello stesso punto. I due episodi, quindi, potrebbero essere collegati ed è questo uno dei punti sui quali le indagini dovranno fare luce. (Video Mario Rosas)

Gli altri video di Cronaca locale