Aggredito con una katana a Sassari per un parcheggio ha visto la morte in faccia

Sassari. Giovanni Calaresu 55 anni operatore ecologico a Sassari racconta quasi incredulo dell'aggressione subita vicino a casa sua da parte di un uomo che non avrebbe gradito di essere stato ripreso perché aveva rovesciato i bidoni dell'immondizia per far spazio alla sua auto. Al rilievo ha impugnato la katana e ha colpito Calaresu.
(intervista a cura di Luca Fiori)

L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale