Thailandia, riapre la spiaggia del film "The Beach" con DiCaprio: era chiusa per salvare ecosistema

Nell'isola di Ko Phi Phi Leh, in Thailandia, c'è un piccolo paradiso: si chiama Maya Bay e, nel gennaio 2022, aprirà nuovamente ai visitatori dopo 3 anni di chiusura. Divenuta famosa grazie al film “The Beach” del 2000 con Leonardo DiCaprio, la spiaggia era stata interdetta al pubblico nel 2018 a causa della grande affluenza di visitatori, circa 5mila al giorno, che aveva danneggiato la barriera corallina. Il governo thailandese aveva predisposto il divieto di accesso per permettere all'ecosistema marino di rigenerarsi. La riapertura sarà accompagnata da una serie di regole, tra cui ingressi contingentati e divieto per le barche di avvicinarsi alla riva. Dal 1° novembre, la Thailandia ha allentato le restrizioni sulla quarantena per chi viene dall'estero, consentendo l'ingresso a chi possiede un tampone negativo, il visto, il “Thailand Pass” e l'assicurazione sanitaria.

A cura di Silvia Donnini

Gli altri video di Green&Blue