Barilla: "Pasta e sughi, il made in Italy viaggia su treno: -70% di emissioni CO2"

Ogni anno 100 mila tonnellate di pasta e sughi prendono il treno. "I prodotti trasportati da Parma a Ulm: circa il 75% del nostro flusso convertito su rotaia, consentendo un taglio del 70% delle emissioni di CO2", spiegano Andrea Belli, Comunicazione e relazioni esterne Barilla e Gianluigi Mason, responsabile logistica italia del gruppo

Gli altri video di Territorio