La gigantesca isola di plastica nel Pacifico invasa da oggetti neri: ecco cosa sono

L'operazione di pulizia dell'oceano portata avanti da Boyan Slat, inventore e amministratore delegato della società Cleanup Boyan Slat, ha risucchiato migliaia di questi oggetti di plastica nera. Sono alcuni dei resti più comuni che vengono raccolti dal Great Pacific Garbage Patch, l'isola di plastica al largo del Pacifico formata dalle correnti. Si tratta di trappole per anguille usate per catturare la missina, un vertebrato simile a quest'ultimo. Il responsabile delle operazioni, Glen Kissak, spiega cosa sono in modo più dettagliato e perché ce n'è una presenza così importante.

Gli altri video di Clima & Ambiente