Antartide, iceberg gigante sfiora la costa vicino alla stazione di ricerca inglese

Un enorme iceberg, grande quasi quanto una regione italiana, ha sfiorato le coste dell'Antartide. Il blocco di ghiaccio, denominato A74, si era staccato dal Circolo Polare Antartico nel mese di marzo e nei giorni scorsi ha leggermente impattato con la banchisa polare. Carlo Barbante, direttore dell'Istituto di scienze polari del Cnr, spiega che se l'urto fosse stato più violento, probabilmente avrebbe fatto staccare un altro iceberg di dimensioni simili. Il movimento dell'A74 è costantemente monitorato, perché a pochi chilometri dal punto di collisione si trova una delle stazioni polari di ricerca scientifica del Regno Unito.

A cura di Rosita Gangi

Gli altri video di Clima & Ambiente