Antartide, così si è staccato l'iceberg più grande del mondo: ha le dimensioni del Molise

L'iceberg più grande del mondo si è staccato dalla piattaforma di Ronne nel Mare di Weddell, nella parte occidentale dell'Antartide. È stato chiamato A-76 e si estende per circa 4320 chilometri quadrati, quanto l'intero Molise e più grande dell'isola spagnola di Maiorca. L'iceberg è stato avvistato dagli scienziati del British Antarctic Survey e immortalato dal satellite Sentinel-1, dell'iniziativa dell'Esa "Copernicus". Ma secondo l'organizzazione britannica questa volta l'uomo non c'entra: l'enorme blocco è andato alla deriva per un ciclo naturale della piattaforma di ghiaccio di cui faceva parte.

A cura di Francesco Cofano

Gli altri video di Clima & Ambiente