Torino, rapina al supermercato: il malvivente riconosciuto dalla protesi al braccio

Arrestati per la rapina a un supermercato di Torino, in Via Millio, un 21enne e un 37enne sono sospettati dalla polizia di aver commesso altre tre rapine tra febbraio e aprile, sempre nella stessa zona. Il 37enne, italiano con precedenti specifici, è stato riconosciuto perché ha una protesi al braccio destro e, nelle immagini della videosorveglianza, lo si vede ancorare la pistola ad aria compressa all'arto finto.

Gli altri video di Cronaca