Seimila piantine in piazza a Bologna: è la "fotosintesi culturale" delle Sardine

L'obiettivo è arrivare a 60mila euro, un tesoretto da destinare alle attività culturali di prossimità, per tenere vivo l'intrattenimento, il teatro e gli spettacoli nei quartieri di Bologna. Oggi e domani sarà possibile acquistare le seimila piantine ora collocate sul Crescentone di piazza Maggiore, l'idea partorita dalle Sardine per una "fotosintesi culturale", che si basa su tre pilastri: cultura, appunto, ambiente e prossimità. A ogni contributo di un cittadino, si sommerà quello del Comune per raggiungere la cifra sperata. A consegnare le piante prenotate online saranno i volontari della Velostazione Dynamo. Mattia Santori, leader delle Sardine bolognesi: "La cultura viene prima della politica"

Gli altri video di Cronaca