Palermo, Lorefice a Palazzo delle Aquile: "Seguiamo le orme di Mattarella"

“Ciascuno di noi ne segua le orme”. L'arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice ha ricordato Piersanti Mattarella, durante la celebrazione della tradizionale messa di inizio anno a Palazzo delle Aquile. Davanti al sindaco, al prefetto e alle altre autorità della città, il capo della diocesi si è soffermato sulla figura dell'ex presidente della Regione, ucciso dalla mafia quaranta anni fa. “Mattarella era un uomo giusto che somiglia molto all'immagine dell'amministratore secondo Dio del salmo 72 che governa con giustizia e diritto, operatore di pace, seminatore di dialogo politico. Un uomo che da discepolo di Gesù e da sognatore di verità e di giustizia e di pace voleva governare secondo il sentire di Dio".
 
di Giorgio Ruta

Gli altri video di Cronaca