Napoli, colpo al clan Mauro: 19 arresti nel rione Sanità

I carabinieri di Napoli, nell'ambito di un’operazione denominata "Stella nera", hanno arrestato 19 persone indagate, a vario titolo, per associazione a delinquere di stampo camorristico, associazione a delinquere dedita al traffico di stupefacenti, estorsioni aggravate dal metodo e dalla finalità mafiosa. L'indagine ha permesso di ricostruire i mutamenti negli assetti criminali nel rione Sanità di Napoli negli ultimi anni, ricostruendo il ruolo del clan Mauro, attivo nella zona chiamata “Ai Miracoli”, con a capo Ciro Mauro, 67 anni, soprannominato “'O milionario”. Intercettazioni ambientali e telefoniche e il monitoraggio e i controlli di persone collegate al nucleo familiare del boss e dei suoi più fidati uomini, hanno permesso di tracciare l'organigramma del clan di una parallela associazione criminale che rifornisce di stupefacenti le diverse piazze di spaccio del quartiere.

Gli altri video di Cronaca