Milano, la campanella suona in piazza Affari. Una liceale scrive alla ministra Azzolina: “Siamo stati lasciati soli”

Tra cellulari e pc in piazza Affari a Milano ricomincia la didattica per gli studenti delle scuole superiori. “Speravamo di incominciare lezioni in presenza oggi ma le promesse non sono state mantenute” dicono i numerosi ragazzi costretti ancora alla didattica a distanza. In piazza anche diversi professori che hanno tenuto lezioni per protesta contro questa proroga. Tra i manifestanti una studentessa del Liceo Parini di Milano, Giorgia, mostra una lettera scritta alla ministra Lucia Azzolina in cui manifesta il suo rammarico e la sua delusione “ministra, siamo stati lasciati soli”.
di Daniele Alberti

Gli altri video di Cronaca