Il prof del liceo di Milano allontana gli studenti in gonna: e la classe diserta le sue lezioni

"La lezione non può tenersi perché la classe esce dall'aula per protesta". È la nota che l'insegnante di storia e filosofia del liceo scientifico Piero Bottoni, Martino Mora, ha annotato sul registro della 3°D in seguito all'assenza dell'intera classe alle sue lezioni. La protesta degli alunni, come spiegato dal corpo studentesco, è dovuto ad un rifiuto dell'insegnante di fare lezione a tre ragazzi che, in occasione della giornata internazionale contro la violenza di genere, si erano presentati a scuola vestiti con la gonna. "Quando il professore mi ha cacciato dall'aula dicendomi che non poteva accettare un alunno travestito da donna, ho provato sconforto. Ho vissuto sulla mia pelle cosa vuol dire essere esclusi e mi sono immedesimato in tutte quelle persone che ogni giorno vengono discriminate" ha affermato uno dei tre ragazzi allontanati dall'aula, durante la lezione del 25 novembre scorso.

di Edoardo Bianchi

Gli altri video di Cronaca