Gorizia, sette scheletri riemergono dal cantiere del Castello

Sette scheletri, presumibilmente risalenti alla Seconda guerra mondiale, sono rinvenuti mercoledì 20 maggio a Gorizia, nel cantiere per la realizzazione dell’ascensore per il Castello. Archeologi ed esperti della Soprintendenza sono al lavoro per individuare l'origine del ritrovamento. In questo video di Pierluighi Bumbaca, il sindaco di Gorizia Rodolfo Ziberna illustra le prime ipotesi. L'articolo

Gli altri video di Cronaca