Dai rottami nascono sculture: le creazioni di Roberto Baldin

Si chiama Roberto Baldin ha 65 anni, due figli, due nipoti, una moglie amatissima e durante questo periodo di restrizioni, mentre riordinava gli spazi di casa, ha pensato bene di assemblare rottami in ferro e pezzi di scarto realizzando delle sculture. Le creazioni di Baldin, le cui fotografie sono state condivise sui social, hanno attirato l’attenzione di molte persone che si sono proposte di acquistarle, ma l'ex manutentore triestino dice di aver realizzato questi oggetti per pura passione e di non volerne fare un mestiere. Alcune sculture, infatti, sono state donate ai nipoti, ad amici o a persone che in questo momento si trovano in difficoltà e hanno problemi di salute.

Video a cura di Martina Tartaglino

Gli altri video di Cronaca