Covid, riprese le visite ai parenti: siamo andati dentro una Rsa

Sono riprese, all'interno delle Rsa, le visite dei parenti agli anziani ricoverati. Nella gran parte sono ancora vietati contatti fisici e per gli incontri servono camici, guanti in lattice e divisori in plexiglass. "Attualmente i contatti fisici non sono permessi", ha affermato il direttore sanitario dell’Rsa Arzaga di Milano, ma con la nuova ordinanza controfirmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, "lo saranno di nuovo".  Con la nuova ordinanza, infatti, chi ha il green pass (la certificazione che attesta di aver effettuato la vaccinazione o aver avuto il Covid19),  potrà accedere nelle strutture e avrà la possibilità di abbracciare i propri cari. Per il direttore sanitario dell’Rsa Argaza "con questo nuovo tipo di visite ci sarà anche un rischio di nuovi contagi e i familiari dovranno firmare un patto di condivisione del rischio", ovvero una sorta di corresponsabilità tra le famiglie e le strutture sanitarie in caso di nuove positività al Covid.

di Edoardo Bianchi

Gli altri video di Cronaca