Coronavirus, sindaco Spino d'Adda: "Chi fuma stia a casa, non si abbassi la mascherina in strada"

"State a casa se volete fumare". Luigi Poli, il sindaco di Spino d'Adda, paese in provincia di Cremona dove il numero di persone positive è passato da 2 a quasi 130, ha chiarito: "Chi fuma non ha il diritto di togliere la mascherina. Incontro persone con la sigaretta e la mascherina abbassata, li richiamo e mi rispondono che stanno fumando. Ma non c’è autorizzazione a togliere la mascherina per fumare".

Gli altri video di Cronaca