Coronavirus, a Fiumicino via ai tamponi per chi rientra dall'estero. I viaggiatori: "Lunghe attese"

Sono iniziati i test molecolari all'aeroporto di Roma Fiumicino per i viaggiatori che rientrano dall'estero. "Stiamo facendo uno sforzo massimo, chiediamo la collaborazione di tutti", ha detto l'assessore regionale alla sanità Alessio D'Amato. Il test è su base volontaria, i diversi voli in arrivo hanno creato lunghe code per i passeggeri. "Ci siamo messi in fila alle 8.30 e abbiamo fatto il test tre ore dopo. L'organizzazione è pessima", accusa un viaggiatore. "Sono disorganizzati, ci sono solo due computer in accettazione. Per i risultati ci hanno detto che ci vorranno dalle 24 alle 48 ore e fino ad allora dovremo stare in isolamento", aggiunge un altro passeggero.

di Francesco Giovannetti

Gli altri video di Cronaca