Caso Antoci, l'ex presidente del parco dei Nebrodi: "Qualcuno ha insinuato falsi dubbi"

"Qualcuno, nella peggiore tradizione siciliana, ha insinuato falsi dubbi sull'attentato nei miei confronti. Poi, l'ipotesi della messa in scena è farneticante", racconta Giuseppe Antoci, ex presidente del Parco dei Nebrodi. Parlando della notte tra il 17 e il 18 maggio, ricorda "gli spari degli attentatori e dei poliziotti, le loro lacrime e la loro paura. Mi porterò sempre quei momenti dentro, quando ho pensato di morire".
 
di Giorgio Ruta

Gli altri video di Cronaca