Agrigento, un drone sulla Scala dei turchi. Mareamico: "Ecco come si sgretola"

L’associazione Mareamico ha lanciato un drone sopra la Scala dei turchi, dopo aver denunciato nei giorni scorsi la presenza di massi caduti dal costone bianco. Sulla vicenda la procura di Agrigento ha aperto un fascicolo. “Le pietre che sono venute giù negli scorsi giorni non sono nulla, rispetto a ciò che rischia ancora di cadere. Serve urgentemente una massiccia opera di disgaggio, al fine di far crollare in maniera controllata tutti i massi pericolanti e chiudere fisicamente la zona ovest a rischio”, si legge in una nota dell’associazione ambientalista.
a cura di Giorgio Ruta

Gli altri video di Cronaca