A Bari rubati gli ori della Madonna, il dolore del parroco: "Dietro ogni anello donato una storia di sofferenza e fede"

Nessun segno di scasso. Restano soltanto una borsa vuota, tanta amarezza e incredulità. Gli ori 'indossati' durante le rispettive feste dalle statue della Madonna del Campo e della Madonna di Buterrito, venerate nel quartiere Ceglie del Campo a Bari, sono stati rubati dalla cassaforte nella quale erano custoditi, nella canonica. Circa cinque chili di oro, per un valore che supera i 150 mila euro, secondo le stime dei carabinieri, che stanno indagando. Padre Sabino Di Molfetta, parroco della chiesa Santa Maria del Campo, si è accorto del furto il 23 novembre. Ed è ancora scosso: "Ogni anello, ogni bracciale ha una storia di sofferenza alle spalle, c’è la devozione delle persone che li hanno donati". E poi chiede al ladro di restituirli: "Facci questo miracolo, la Madonna ti vuole bene e ti può aiutare"
 
di Gennaro Totorizzo

Gli altri video di Cronaca