Cronaca

in caricamento...

25 Aprile, tra i palestinesi in corteo: "Dispiaciuti assenza comunità ebraica, siamo fratelli"

"Essere qui ci da la speranza che un giorno anche noi festeggeremo la liberazione della Palestina. Non servono queste polemiche e ci teniamo a festeggiare con chi ha combattuto per la Liberazione dell'Italia". I palestinesi che hanno preso parte al corteo dell'Anpi a Roma in occasione del 25 aprile sono dispiaciuti dell'assenza della comunità ebraica proprio a causa della loro presenza. Per il presidente della comunità palestinese a Roma, Yousef  Salman, la storia dei due popoli si interseca da sempre:"La nostra non è una lotta religiosa, gli ebrei sono sempre stati nostri fratelli e vigliamo continuare a vivere con loro".  

di Martina Martelloni

in caricamento...

Videopubblicità

    in caricamento...